Psoriasi: cause, sintomi e trattamento del lichene squamoso

La psoriasi (lichene squamoso) è una malattia cutanea cronica non contagiosa. Colpisce sia gli uomini che le donne. Secondo le statistiche, il 4-5% della popolazione mondiale soffre di patologia.

La psoriasi può iniziare a qualsiasi età, ma è più comunemente diagnosticata tra i 18 ei 25 anni. In questo caso, i primi segni di pelle di lichene compaiono molto prima. La malattia riduce significativamente la qualità della vita del paziente, crea molti disagi e provoca depressione.

cause

Nel nostro tempo, le cause della psoriasi non sono ancora state stabilite. I medici considerano due opzioni principali che portano allo sviluppo di una malattia della pelle:

  • malattie autoimmuni nel corpo. In questo caso i linfociti responsabili della risposta immunitaria sfuggono al controllo, diventano aggressivi e attaccano i propri tessuti;
  • fallimento del normale processo di moltiplicazione delle cellule della pelle (cheratinociti). Il risultato dei cambiamenti patologici, ancora, è l'attacco dei linfociti, che proteggono il corpo dalle infezioni.

I seguenti fattori possono provocare una crescita eccessiva delle cellule e uno squilibrio immunitario:

  • eredità genetica;
  • eruzioni cutanee allergiche;
  • derma diluito, secco, sensibile;
  • contatto costante con sostanze chimiche irritanti;
  • malattie fungine e stafilococciche recentemente trasferite;
  • entusiasmo eccessivo per le procedure igieniche;
  • Assunzione di antidepressivi, farmaci antimalarici o beta-bloccanti
  • danni alla pelle regolari in un unico posto.

In presenza di una predisposizione, la psoriasi negli adulti può manifestarsi sotto l'influenza di stress momentaneo o di stress emotivo e fisico prolungato.

Recenti ricerche scientifiche hanno rivelato nuove cause di insorgenza della malattia:

  • il lichene squamoso si verifica spesso nei portatori di parassiti intestinali. È stata trovata una relazione diretta tra l'invasione dei vermi e l'incidenza delle lesioni cutanee;
  • la causa della psoriasi cutanea è spesso la mancanza di silicio nel corpo. Il modello è stato confermato dall'analisi spettrale del sangue dei pazienti.

Entrambi i punti sono strettamente correlati tra loro, poiché i vermi assorbono attivamente quasi tutto il silicio che entra nel corpo.

Visualizzazioni

Nella pratica medica, è consuetudine distinguere tre gradi di gravità della psoriasi. Con un lieve decorso di licheni squamosi, è interessato meno del 3% della pelle. Lo stadio intermedio della psoriasi è caratterizzato da un'alta prevalenza di placche psoriasiche - in questo caso occupano il 4-10% del derma. In un decorso grave della malattia, le articolazioni sono coinvolte nel processo patologico e più del 10% della pelle è interessato.

Inoltre, la psoriasi può essere pustolosa e non pustolosa. Cosa significa? Per le lesioni cutanee pustolose (essudative), sono caratteristiche vesciche con contenuto purulento. Questo tipo di disturbo include i seguenti tipi di psoriasi:

  • psoriasi generalizzata e localizzata della specie Zumbusch;
  • psoriasi palmo-plantare o Barbera;
  • psoriasi anulare;
  • acrodermatite Allopo.

Tipi di psoriasi non pustolosi (comuni):

  • lesione della placca;
  • tipo eritrodermico (si verifica come complicanza della psoriasi semplice).

Il lichene vulgaris cutaneo si verifica nel 90% dei casi. Non è difficile determinarlo: è una forma volgare con un decorso stabile e sintomi caratteristici della psoriasi. Con il passaggio allo stadio eritrodermico, lo sviluppo della malattia è complicato.

Oltre a quelli considerati, c'è anche la psoriasi, che si è sviluppata sullo sfondo dell'assunzione di farmaci, la psoriasi simile alla seborrea, il lichene delle pieghe della pelle e delle superfici flessori, la psoriasi di Napkin.

Sintomi

psoriasi in testa

Il lichene squamoso è una lesione sistemica di tutto il corpo. Colpisce non solo pelle, unghie e capelli, ma anche articolazioni, sistema immunitario ed endocrino. Il paziente lamenta letargia costante, depressione, irritabilità.

I segni della psoriasi sono di natura ondulata, con periodi di remissione ed esacerbazioni. La gravità della lesione è in continua evoluzione e nello stesso paziente può variare da un leggero rossore a placche pruriginose che ricoprono tutto il corpo.

Come distinguere la psoriasi da altre malattie della pelle? Ci sono sintomi classici inerenti solo a questo disturbo:

  • macchie rosse (placche psoriasiche), sollevate sopra la superficie della pelle di 1-2 mm e ricoperte di squame secche simili alla paraffina. Possono essere localizzati ovunque;
  • forte prurito, specialmente durante l'esacerbazione della psoriasi;
  • unghie esfolianti in ritardo rispetto al letto;
  • sanguinamento (rugiada di sangue) nel sito di distacco della placca;
  • dolore della pelle, screpolature e secchezza.

Se i sintomi dell'artrite vengono aggiunti al fuoco di Sant'Antonio, si osservano dolore e gonfiore delle articolazioni.

Ci sono 3 fasi della psoriasi:

  1. Progressivo.Durante questo periodo, compaiono attivamente nuove placche, aumentano quelle esistenti, si notano forti pruriti e desquamazione.
  2. Stazionario.È caratterizzato da una condizione stabile. La crescita delle formazioni rallenta, le squame secche compaiono sulle placche.
  3. Regressivo.Prurito e desquamazione cessano, le macchie diventano biancastre, inizia un periodo di remissione.

La stadiazione del lichene cutaneo si basa sulla stagionalità (in inverno la malattia si sviluppa più attivamente) e sulla gravità del processo infiammatorio. Cioè, più luminosa è l'irritazione, specialmente nella fase 1 della psoriasi, più forte è la risposta del corpo sotto forma di comparsa di nuove eruzioni cutanee.

Forme e loro sintomi

I segni della psoriasi variano a seconda della posizione della lesione e dello stadio della malattia. In diversi tipi di disturbo, i sintomi possono assumere le combinazioni più inaspettate e differire per intensità.

Che aspetto ha la psoriasi in diverse forme? Ad esempio, il cuoio capelluto provoca una grave desquamazione della pelle simile alla forfora. È localizzato sulla fronte, dietro le orecchie e nella zona del cuoio capelluto. La forma ungueale è caratterizzata da un cattivo stato delle unghie: fragilità, stratificazione, tuberosità.

Il tipo più comune di psoriasi cutanea è la psoriasi a placche. È registrato nel 93% dei pazienti. Si manifesta con la presenza di macchie rosse localizzate su tutto il corpo: su testa, schiena, gomiti, ginocchia e petto. Un tipo di psoriasi a placche è a forma di lacrima. Per lui, è tipica un'abbondante eruzione di papule piccole, secche e rosse che ricordano le goccioline.

Le forme più gravi di psoriasi sono atropatiche ed essudative. Il primo colpisce le articolazioni delle braccia o delle gambe. L'artrite delle articolazioni del ginocchio e dell'anca può essere così grave da portare a una sedia a rotelle.

Con la psoriasi essudativa, compaiono vesciche piene di liquido (pustole) sopra la superficie della pelle. Il loro danno spesso porta allo sviluppo di un processo purulento che richiede un trattamento complesso. Nei casi più gravi, la lesione pustolosa si diffonde in tutto il corpo e diventa generalizzata.

La psoriasi è contagiosa?

La psoriasi è contagiosa? La psoriasi è una caratteristica individuale del corpo che si è manifestata sullo sfondo di disturbi autoimmuni e non il risultato dell'esposizione a batteri e virus. Numerosi studi ed esperienze pratiche hanno dimostrato che la pelle del lichene è completamente sicura e la presenza di membri della stessa famiglia con sintomi di psoriasi conferma solo la teoria dell'eredità genetica.

Quale medico cura la psoriasi?

Se sospetti la psoriasi, devi prima visitare un dermatologo, poiché è lui che si occupa di malattie della pelle. Se per qualche motivo questo specialista è assente dalla clinica locale, il coupon al terapeuta dovrebbe essere posticipato. Questo è un medico di medicina generale che può anche diagnosticare e prescrivere il trattamento della psoriasi. Se il lichene cutaneo è complicato dal dolore alle articolazioni, dovrai consultare un reumatologo.

Diagnostica

visita medica per psoriasi alle gambe

La diagnosi della psoriasi cutanea è semplice e, di regola, si basa su segni esterni della malattia. Lo specialista conduce un esame visivo e rivela cambiamenti nel derma che sono caratteristici solo del lichene squamoso.

Se l'immagine della patologia non è abbastanza ovvia, ed è così che la psoriasi, che sta appena iniziando a progredire, procede, al paziente vengono prescritti ulteriori studi, ad esempio una biopsia cutanea. In caso di lamentele di dolore e gonfiore delle articolazioni, vengono prelevati una radiografia e un campione di sangue per un'analisi generale.

Negli ultimi anni si è diffusa l'emoscansione, per la quale è necessaria solo una goccia di sangue. I medici affermano che la procedura aiuterà non solo a riconoscere il lichene squamoso nelle prime fasi, ma anche a monitorare l'efficacia della terapia. In ogni caso, l'emoscanning dovrebbe essere integrato da un esame esterno e da altri metodi diagnostici.

Trattamento

Questo processo è molto individuale. La terapia deve essere eseguita solo da un medico qualificato, basandosi sui sintomi, sulla presenza di patologie concomitanti e sull'influenza di fattori ambientali. Il successo del trattamento dipende in gran parte dall'età del paziente, dalla sua professione, dal sesso e dallo stadio della psoriasi.

Le tecniche esistenti si basano sulla crescente influenza dei farmaci sul corpo del paziente. Il corso inizia con agenti locali più delicati con un numero minimo di reazioni avverse. Se non aiutano, le pillole vengono introdotte nello schema.

Considera i principali metodi di trattamento della psoriasi

Terapia sistemica

È usato per licheni cutanei da moderati a gravi. Include i seguenti gruppi di farmaci:

  • epatoprotettori;
  • antistaminici;
  • farmaci glucocorticoidi;
  • citostatici;
  • MAT (anticorpi monoclonali);
  • immunosoppressori;
  • derivati della vitamina A.

Il trattamento specifico negli adulti è integrato dalla terapia sintomatica. Se necessario, a un paziente con psoriasi vengono prescritti farmaci antimicotici o antibatterici, farmaci che aumentano il metabolismo e leniscono il sistema nervoso centrale.

Terapia locale

I trattamenti per la psoriasi includono l'uso di vari gel e creme. Nelle prime fasi della malattia della pelle vengono utilizzate formulazioni non ormonali. Se non danno l'effetto previsto, al paziente vengono prescritti pomate ormonali leggere, quindi passano a glucocorticosteroidi più forti.

Si ritiene che il rimedio più efficace per la psoriasi cutanea siano le creme a base di grassi.

Tutti gli unguenti ormonali vengono utilizzati solo come indicato da un medico e dopo aver letto attentamente le istruzioni.

Trattamento lichene squamoso sulla testa

Come sbarazzarsi della psoriasi sulla testa? Gli shampoo curativi danno un buon effetto. Per evitare la dipendenza, vengono cambiati ogni 2-3 settimane.

Prima di usare i detergenti, sul cuoio capelluto viene applicato un unguento salicilico al 2% o una maschera in crema. Tra i trattamenti dell'acqua vengono utilizzati tonici ormonali.

I preparati locali per la psoriasi vengono utilizzati in combinazione e solo dopo aver consultato il medico curante. Nei casi più gravi, al paziente vengono prescritte procedure di fisioterapia: irradiazione ultravioletta, pettine UV, fotochemioterapia.

Dieta

È molto importante per le persone con psoriasi attenersi a una dieta. Varie deviazioni dalla dieta raccomandata possono esacerbare la malattia psoriasica.

Il menu dovrebbe contenere alimenti ricchi di silicio, lecitina e vitamina D. Si consiglia di mangiare pesce o carne bianca 3-4 volte a settimana e dare la preferenza ai prodotti a base di acido lattico. Oltre a una dieta equilibrata, è bene bere olio di pesce più volte all'anno.

La psoriasi può essere completamente curata?

La psoriasi può essere completamente curata? Sfortunatamente, oggi, la malattia della pelle è invincibile. La psoriasi ha una forma cronica, lenta e progredisce lentamente. La prognosi è sempre condizionatamente sfavorevole. Vari trattamenti per la psoriasi cutanea migliorano temporaneamente le condizioni del paziente, ma non portano al completo recupero.

Prevenzione

Prevenire la malattia della psoriasi della pelle è allo stesso tempo difficile e facile. La difficoltà sta nel fatto che una varietà di fattori può provocare lo sviluppo della patologia, specialmente con una predisposizione genetica. Allo stesso tempo, ci sono una serie di semplici misure che possono proteggerti dai disturbi della pelle e, con la psoriasi già insorta, ridurre i sintomi.

Principali misure preventive:

  • aumentare l'immunità, fare educazione fisica all'aria aperta, indurire;
  • cura competente e completa del derma del viso e del corpo, compresa la detersione e l'idratazione. Per le procedure idriche, si consiglia di utilizzare salviette morbide e gel neutri;
  • esposizione rigorosamente dosata al sole. La luce ultravioletta in quantità moderate rafforza la pelle e ne aumenta la resistenza, mentre l'eccesso provoca danni alla pelle ed esacerbazione della psoriasi;
  • cose sintetiche dovrebbero essere evitate. Si consiglia di acquistare abiti realizzati con tessuti naturali che non provocano allergie. Lo stesso vale per la biancheria da letto;
  • eventuali lesioni e danni alla pelle (calli, dermatite da pannolino) devono essere guariti immediatamente e completamente;
  • non dovresti lasciarti trasportare da cosmetici aggressivi e usare creme che hanno superato la data di scadenza. Quando si utilizzano prodotti chimici domestici, è necessario indossare guanti e, se necessario, una maschera;
  • è molto importante evitare stress, sbalzi emotivi e superlavoro. È il fattore morale che spesso diventa il principale provocatore del lichene cutaneo.
indurimento come un modo per prevenire la psoriasi

La prevenzione della psoriasi comporta l'assunzione di complessi vitaminici con un aumento del contenuto di acido ascorbico e immunostimolanti.

Se la patologia si è già sviluppata, dovresti prestare molta attenzione alla nutrizione. L'esclusione dalla dieta di cibi raffinati e dolci, carni affumicate, marinate e alcol in più di un terzo dei pazienti elimina le manifestazioni di lesioni cutanee.

Nonostante il lungo e difficile trattamento della psoriasi, è impossibile sconfiggerlo completamente. Ma il rispetto di tutte le prescrizioni del medico e l'attuazione di misure preventive garantiranno la remissione per molti anni.