Psoriasi sulla testa: come riconoscere e come ottenere la remissione

Secondo le statistiche mediche, la psoriasi sulla testa è la localizzazione più comune della malattia: secondo varie fonti, questa forma rappresenta dal 60 all'80% dei casi. Si manifesta spesso in giovane età, non è assolutamente contagiosa, è incurabile fino alla fine, scorre a ondate, con periodi alternati di remissione e ricaduta.

Cos'è la psoriasi del cuoio capelluto

La psoriasi (lichene squamoso) della testa è una patologia dermatologica cronica di natura non infettiva, caratterizzata da manifestazioni cutanee localizzate nell'area del cuoio capelluto.

A volte le articolazioni sono coinvolte nel processo, la malattia è complicata dall'artrite psoriasica, che spesso porta alla disabilità.

La psoriasi della testa non complicata non rappresenta una seria minaccia per la vita e la salute, ma i complessi psicologici che portano all'isolamento sociale possono diventare una conseguenza di un difetto estetico pronunciato.

Quali sono le cause della malattia negli adulti e nei bambini: cause e fattori di rischio

lo shampoo

Non ci sono ancora ricerche scientifiche per stabilire la causa della psoriasi.

Esistono diverse teorie sulla sua origine: autoimmune, genetica, metabolismo alterato e altre.

I sostenitori di tutte queste teorie identificano i fattori di rischio per lo sviluppo della malattia.

Diamo un'occhiata più da vicino a loro:

  • Esogeno- fattori che influenzano il corpo dall'esterno, la ricaduta della malattia è considerata una conseguenza delle condizioni di esistenza e stile di vita: lesioni del cuoio capelluto; condizioni stressanti o depressive; condizioni di produzione dannose; dipendenza da dipendenza; ipodynamia; assunzione incontrollata di alcuni farmaci - contraccettivi orali, anticonvulsivanti, ecc. ; eccesso di cibo o aderenza prolungata a mono-diete; l'uso di prodotti per la cura della pelle scadenti.
  • Fattori endogeni- caratteristiche individuali dell'organismo, il suo ambiente interno: predisposizione genetica; precedenti malattie infettive; patologie sistemiche; i focolai di un'infezione dormiente presente nel corpo - denti cariati, sinusite; perturbazioni ormonali - periodi di pubertà, gravidanza, menopausa; sovrappeso o sottopeso.
Nei bambini, le paure gravi e le situazioni stressanti hanno maggiori probabilità di provocare la malattia: l'inizio della frequenza all'asilo, alla scuola, agli esami, alle esibizioni, ecc.

Infezioni gravi, patologie epatiche, lesioni cutanee, disbiosi giocano un ruolo importante.

Sintomi e segni dell'insorgenza della malattia, a seconda della sua forma

La psoriasi del cuoio capelluto inizia con la comparsa di piccole papule rosate sulla pelle, che nel tempo si trasformano in una delle tre forme della malattia.

Targa

Gli elementi della placca sembrano rossastri, sollevati sopra la superficie della pelle, focolai di infiammazione, ricoperti da piccole squame biancastre.

Teardrop

Una dispersione di piccoli elementi arrotondati di una tonalità rosata o viola che sporge sopra la pelle con squame appena percettibili. Non sono inclini alla proliferazione e alla fusione. Sono spesso il risultato di un'infezione da streptococco.

Pustolosa

È più spesso limitato all'area occipitale: sulla pelle calda edematosa e iperemica si formano pustole - vescicole infiammate con essudato trasparente. Quando viene introdotta un'infezione, il contenuto delle vescicole si deteriora.

Che aspetto hanno le papule nei capelli

esame della testa da parte di un medico

Le manifestazioni di lieve psoriasi sulla testa sono limitate agli elementi papulari punteggiati, non accompagnate da una sensazione di disagio.

Nel tempo, la desquamazione appare in aree limitate.

Le squame si accumulano tra le radici dei capelli, provocano prurito, irritazione della pelle, a seguito della quale si formano graffi e abrasioni.

Quindi, sulla pelle secca, anelastica e ruvida, si formano grandi isole convesse iperemiche - placche psoriasiche squamose.

Crescendo e fondendosi tra loro, le placche vanno oltre i confini della crescita dei peli: sulla fronte, sulle tempie, nell'area sopra e dietro le orecchie, sul retro del collo, formando una caratteristica corona psoriasica.

Gli elementi della psoriasi a placche e lacrime hanno tre caratteristiche specifiche:

  1. un sintomo di una macchia di stearina - se raschi la superficie delle papule, inizia un peeling intenso, acquisiscono una caratteristica tonalità biancastra;
  2. la presenza di un film terminale: uno strato viola, sottile e lucido della pelle è esposto sotto le squame;
  3. sanguinamento capillare, rugiada del sangue - con ulteriore raschiatura, piccole goccioline di sangue appaiono sulla pellicola terminale.
L'insieme delle caratteristiche degli elementi della pelle è chiamato triade psoriasica.

Metodi diagnostici

La diagnosi primaria si basa sui dati provenienti dall'anamnesi, dal colloquio e dall'esame esterno. La conferma della diagnosi è la presenza di una triade di sintomi specifici caratteristici della psoriasi; in alcuni casi viene eseguita l'istologia delle squame cutanee.

Test di laboratorio: analisi del sangue, delle urine, ecc. - utilizzato come metodi aggiuntivi per determinare il fattore provocatorio.

Come e come trattare la psoriasi del cuoio capelluto

La mancanza di dati accurati sull'origine della psoriasi esclude la possibilità di una terapia etiotropica.

Unguenti

Gli unguenti non ormonali riducono il prurito e la desquamazione, alleviano l'infiammazione:

unguento salicilico per la psoriasi
  • Prodotti a base di acido salicilico.
  • Prodotti a base di olio solido.
  • Unguenti per catrame.
  • Unguenti allo zinco.
  • I prodotti a base di vitamina D sono molto efficaci.

Farmaco

Il successo nel trattamento di una malattia dipende da un approccio integrato, dall'uso di vari metodi e dalla correzione regolare dello schema. Il piano di trattamento per la psoriasi del cuoio capelluto comprende diversi gruppi di farmaci.

  • Unguenti e creme a base di glucocorticosteroidi
  • Farmaci per l'ansia
  • Il gruppo delle droghe fortificanti è

I dosaggi e il corso della terapia sono determinati dal medico curante, tenendo conto delle caratteristiche dell'organismo e della gravità del decorso della malattia.

Quali shampoo e lozioni aiutano a sbarazzarsi della patologia

Gli shampoo curativi e profilattici a base di principi attivi che agiscono sulla pelle si sono dimostrati efficaci:

  • tar;
  • naftalina, urea e acidi salicilici;
  • composti antifungini.

Il risultato dell'uso di shampoo viene valutato dopo alcune settimane, durante il corso viene monitorata la condizione della pelle.

Prima dell'uso, assicurarsi di leggere le istruzioni per l'uso.

Moderne procedure di fisioterapia che la malattia teme

Le procedure fisioterapiche sono indicate al di fuori dell'esacerbazione della malattia: in stadi stazionari, regressivi e durante i periodi di remissione

fototerapia per la psoriasi
  • Fototerapia- trattamento con onde ultraviolette di varie lunghezze: selettive o onde strette; fotochemioterapia - irradiazione della pelle su cui vengono applicate sostanze fotosensibilizzanti (psoraleni).
  • Crioterapia- azione mirata locale con un flusso di azoto liquido direttamente sulla pelle colpita. Accelera il decorso delle fasi della psoriasi del cuoio capelluto, allunga i periodi di remissione.
  • Peeling- è necessario per rimuovere lo strato di squame e fornire l'accesso ai farmaci antipsoriasici sulla superficie della pelle: la dermatologia tradizionale consiglia prodotti a base di acido salicilico - non raschia l'epitelio cheratinizzato, ma lo dissolve; dalle procedure di salone è possibile usare il peeling con enzimi e pesci esotici.
  • Laserterapia- delicato rifacimento della superficie delle aree danneggiate utilizzando un laser ad erbio. È una procedura cosmetica efficace che consente di prolungare il periodo di remissione.
Un dermatologo e un fisioterapista scelgono il metodo di azione in base alle caratteristiche del paziente e al decorso della malattia.

Come affrontare una malattia con una dieta terapeutica

Mangia per la psoriasi in piccoli pasti 4-6 volte al giorno. I prodotti vengono bolliti o cotti al forno senza olio.

melanzane sane

Non utilizzato:

  • cibi grassi - fritti, affumicati;
  • dolci - prodotti da forno, zucchero, cioccolato;
  • salato, piccante, piccante - sottaceti, conservazione;
  • agrumi;
  • pomodori, melanzane;
  • fragole;
  • caffè.

La dieta quotidiana di chi soffre di psoriasi consiste in:

  • verdure fresche, frutta, erbe aromatiche;
  • carne magra, pesce, prodotti a base di acido lattico, semi di girasole interi, semi di sesamo, lino;
  • colture di cereali: riso, grano saraceno, orzo perlato, semole d'orzo, miglio.

Escludere prodotti contenenti additivi artificiali: conservanti, emulsionanti, coloranti, agenti lievitanti, stabilizzanti.

Idratante e cura della pelle del corpo

La pelle di un paziente affetto da psoriasi necessita di cure speciali:

  • l'acqua dovrebbe essere calda, ma non calda;
  • non pulire, asciugare solo con un asciugamano pulito;
  • lavare con i prodotti consigliati;
  • pettina delicatamente i capelli, evitando di danneggiare le placche;
  • dare la preferenza ai pettini realizzati con materiali naturali;
  • non utilizzare asciugacapelli, ferro arricciacapelli o ferro.

L'idratazione del cuoio capelluto si ottiene utilizzando oli essenziali, infusi di erbe ed estratti.

L'uso di rimedi popolari efficaci nella lotta contro la malattia

Le ricette tradizionali dei guaritori servono come coadiuvante efficace nel trattamento della psoriasi.

catrame di betulla per la psoriasi
  • Catrame di betulla- inibisce la divisione cellulare, allevia l'infiammazione e il prurito. Applicato sotto forma di: impacco - 10 g di sapone di catrame frantumato vengono combinati con 20 ml di acqua calda per una schiuma stabile. Applicare per un quarto d'ora, quindi risciacquare e risciacquare con infuso di camomilla; unguenti - 50 ml di catrame e olio di ricino vengono mescolati con cento grammi di miele e due proteine di uova di gallina, insiste in frigorifero per tre giorni. Le placche vengono spalmate durante la notte con uno strato sottile. Il corso dura 1 mese.
  • Aceto di sidro di mele- per il peeling chimico con acido della frutta e per alleviare il prurito, è usato come mezzo per trattare le placche sul cuoio capelluto: un bicchiere d'acqua e un quarto di bicchiere di aceto sono agitato, versato in un flacone spray. Irrigare i fuochi della psoriasi una volta al giorno.
  • Sale marino- utilizzato per il peeling meccanico: miscelato con olio essenziale e trattato delicatamente con le zone colpite una volta al giorno; un modo delicato - un impacco di garza di quindici minuti.
  • Bicarbonato di sodio- forma un mezzo alcalino sulla superficie della pelle: per la pulizia - 2 cucchiaini di soda vengono mescolati in un bicchiere di acqua tiepida, la soluzione viene strofinata sul cuoio capelluto per 4-5 minuti ; unguento - la soda e la pesca o l'olio d'oliva vengono mescolati fino a ottenere una pasta omogenea, due volte a settimana applicata sul cuoio capelluto sotto un cappuccio di plastica, è possibile di notte; utilizzare durante lo shampoo: aggiungere un cucchiaino di soda alla quantità di shampoo misurata nel palmo della mano, quindi lavare come al solito.
  • Perossido di idrogeno al tre percento- usato sotto forma di: lozioni - 2-3 cucchiaini di perossido per 50 ml di acqua, tenere premuto per 60-90 minuti; per il trattamento delle placche - con soluzione non diluita, prima di applicare creme o unguenti.
  • Cipolle- sbucciare, tritare in purè di patate, mettere in diversi strati di garza e strofinare la massa risultante sul cuoio capelluto. Quindi sono avvolti in polietilene, messi su un cappuccio isolante. Conserva l'impacco per un'ora. Per eliminare l'odore, dopo il lavaggio, sciacquare con acqua, in cui sono state mescolate alcune gocce di olio essenziale.
  • Celidonia- usato sotto forma di: miscela di vino - 300 g di erba fresca vengono schiacciati in un tritacarne, aggiungere 30 ml di vino rosso secco, mescolare. Applicare sulle lesioni per un quarto d'ora, dopodiché vengono lavate via; tintura di alcol: un quarto di bicchiere di celidonia essiccata viene versato con mezzo litro di alcol medico, insistito per diverse ore. Le placche sono imbrattate.
  • Oli- nutre e ammorbidisce le zone della pelle colpite dalla psoriasi.

Applicare arachidi, mandorle, cocco, rosmarino o oliva - in forma pura o in una miscela - riscaldare leggermente e applicare, massaggiando delicatamente la pelle, sotto una cuffia di cotone durante la notte. Al mattino, lavare con uno shampoo medicato. Per rimuovere completamente gli oli, sciacquare con acqua con aceto di mele diluito in esso.

L'uso delle ricette della medicina tradizionale è concordato con il medico curante.

È possibile curare il lichene squamoso per sempre

Un approccio adeguato al trattamento della psoriasi, l'uso competente di farmaci locali e sistemici, l'aderenza alla dieta e ai principi di uno stile di vita sano consentono ai periodi di remissione di allungarsi per anni. Ad oggi non sono stati registrati casi di cura assoluta per la psoriasi.

Cosa fare in caso di riacutizzazione per rimuoverlo rapidamente

Per alleviare rapidamente una riacutizzazione, è necessario, insieme a un medico, elaborare un piano completo di misure terapeutiche e seguirlo scrupolosamente.

Il numero di mezzi e metodi di terapia utilizzati per la psoriasi è elevato. Il compito principale è scegliere quelli più efficaci, in base alle nostre osservazioni e raccomandazioni di un dermatologo.